Fiume


Nasci tra le rocce
sotto i ghiacciai!

Nasci dalla terra
e muori nel mare!

Ma nel frattempo scendi
per vallate verdi, formando
cascate, laghi e lenti gironi,
a volte correnti e correntine.

Le piante e i sassi non
t'abbandonano mai,
ricoprono le tue rive
ricoprono i tuoi fondali.

Dove l'acqua pi bassa
brulicano insoliti abitanti,
larve, insetti, rane e piccoli pesci.

Oggi le tue acque non son
pi limpide come tanto
tanto tempo f e gli orti
che sorgevano sulle rive
sforzo di instancabili agricoltori
non vi sono quasi pi.

Molti pescatori che un tempo
lodavano il fiume ora non
passano pi tanto tempo
a calare le loro lenze.

I loro occhi adesso
guardano il fiume come
fosse un bellissimo ricordo.

Come andrai a finire?

Bottiglie, pesci morti
bolle di sapone, vecchie
scarpe e rottami.

Spariti ormai i tempi in
cui vi si faceva il bagno!

Quel che te rimasto
il brillar dell sole
sulle acque.

Oggi sei preso da un male
oscuro la vita moderna.

M.G.