Ortica

Nel campo fiorito
detiene il comando
fugge alla vista
del suo verde
l'incauto intruso,
che s'avvede e ripensa
al suo bene.

D'acido e veleno
il suo carattere.

Protegge e s'avvede
dei fiori, dell'orto.

Si agita, ferrea
all'apparir del vento,
al rinvenir del sole.

Spicca nel campo
la sua salute incolume.

M.G.