Telamone


Immane succube, armeggi statico
non stanco nelle fenditure del tempo.

Tetra crosta d'imponente costruzione
insorgi, ardi di tuo che il tuo servigio
Ť gia espletato....ma non puoi
sei statua Telamone,
Re delle Cariatidi.

Il tempo Ť indio.
L'ignoto non ti sbilancia.
La stanchezza non t' assale.

Le nubi ti lavano con un pianto
che non contagia la tua fibra minerale.

Il tuo male Ť la virtý di sorreggere
quando orgoglio e Narciso non puoi aver
perchŤ oggetto rimani,
ma chi ti crea lui si professa
di stile egoico.

M.G.